Sistema di sinterizzazione laser 3D

TECHNICAL SOLUTIONS FOR MECHANICAL INDUSTRY

SISTEMA DI SINTERIZZAZIONE LASER 3D

Tecnologia di fusione laser di polveri metalliche M2 Cusing, per la produzione di particolari complessi, pezzi unici o inserti per stampi a iniezione plastica e pressofusione con canali di raffreddamento conformati, che possano essere inseriti in un volume di 250x250x280 mm.
L’adozione di questo sistema avanzato di stampa 3d per prototipazione rapida ha presentato da subito il grande vantaggio di poter creare particolari caratterizzati da lavorazioni molto impegnative senza l’intervento di macchine utensili.
Inoltre, il progettista ha la possibilità di realizzare all’interno del particolare meccanico canali per il passaggio di liquidi o gas con specifico orientamento al campo di applicazione. Eseguendo alcuni casi pratici, è stato possibile dimostrare che le caratteristiche del materiale ottenuto sono assolutamente compatibili con i materiali ricavati da processi di estrusione. Allo stesso modo, è confermata la possibilità di realizzare oggetti simili o migliori rispetto ai classici microfusi, anticipando tutte le eventuali problematiche di modifica modello che oggi le vecchie tecnologie costringono a fare, con conseguente riduzione dei costi e dei tempi per poter testare il pezzo sul mercato.

I benefici della sinterizzazione laser 3D in breve:

  • Sviluppo pezzi di alta complessità irrealizzabili tramite lavorazioni meccaniche tradizionali;
  • Riduzione tempi e costi di produzione;
  • Riduzione pezzi di scarto, dovuti principalmente alle difficili lavorazioni di saldatura;
  • Miglioramento geometrie interne del pezzo;
  • Ottimizzazione del prodotto e del processo produttivo con eliminazione di lavorazioni meccaniche ed assemblaggi;

Le possibilità di applicazione di questa tecnologia di stampa 3d sono molteplici grazie all’ampio range di polveri metalliche utilizzabili.

SINTERIZZAZIONE LASER 3D